Social media web activism! workshop per affinare gli strumenti di comunicazione online.

con Lab OffTopic e Crew CyberResistance…

Mai come dallo sgombero della Libreria Ex Cuem ci siamo resi conto di quanto la comunicazione abbia tempi rapidissimi e allo stesso tempo necessiti di lavoro, attenzione, buone idee e strumenti adatti.

Tra media main stream e accesso alle 50mila caselle di posta elettronica dell’Ateneo, i nostri detrattori hanno vita facile e partono decisamente in vantaggio.activsm

A noi sta puntare sulla furbizia, sull’intelligenza creativa, sull’autoformazione e la messa in comune dei saperi tecnologici.

Invitiamo a questo WorkShop tutti coloro che sono interessati a elaborare con noi una cassetta degli attrezzi e una strategia di comunicazione efficace, o che semplicemente vogliono capirne di più.
Sarà un lavoro da portare avanti ogni giorno e che avrà ulteriori momenti laboratoriali e di autoformazione a partire da giovedì.

Parteciperanno:

Il LAB OFFTOPIC che terrà un piccolo workshop d’introduzione a twitter, al suo politico, al suo uso..sgamato.

Quella dell’attivisita è una cassetta degli attrezzi cangiante: periodicamente va però riordinata, aggiornata, preparata ad operare in terreni più o meno ostili. L’incontro di giovedì parte da twitter, uno dei social network più usati e più discussi, per capire come comunicare con questo strumento ma soprattutto come attrezzarci (e come difenderci) per sfruttarlo insieme. Se avete un pc, uno smartphone, un’idea…portateli. Partiamo insieme dal punto più utile (anche dall’abc se serve) e poi mettiamo in pratica qualche gioco comunicativo e narrativo sulla scia di quanto spontaneamente costruito la settimana passata.

oltre che un momento formativo e performativo, il ws è un linguaggio per praticare (non dimostrare) la nostra solidarietà all’ExCuem

La crew di CYBER RESISTANCE, il progetto di comunicazione e artivismo nato al centro sociale cantiere che ha appena organizzato una tre giorni di autoformazione proprio sulla questione degli strumenti web e tecnologici e sulle possibili applicazioni utili ai movimenti. Metteranno a disposizione dell’excuem alcuni spunti pratici e le competenze per inventare una guerrilla comunicativa.

 

This entry was posted in Eventi and tagged . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *